A Roma a sei zampe

Al Relais Arco della Pace i nostri fidati amici a quattro zampe sono i benvenuti, Roma è tutta da scoprire anche per loro!

Non rinunciare alla compagnia del tuo animale domestico durante la vacanza a Roma: il nostro è un hotel pet friendly che accoglie con piacere gli amici a quattro zampe. Al loro arrivo li attende qui una ciotola di acqua e una di crocchette, oltre a una comoda cuccia per farli dormire comodamente.
Per gli animali di grande taglia, chiediamo di informarci preventivamente per organizzare la migliore soluzione di soggiorno.
 

Consigli utili per viaggiare a Roma con animali domestici


Muoversi con il cane a Roma è piuttosto semplice: tutti i mezzi pubblici permettono di viaggiare insieme a lui, che paga il prezzo di un biglietto ordinario (ad esclusione dei cani in accompagnamento per i non vedenti). L’accesso agli autobus con il cane è permesso dalla porta posteriore, nella metro nel primo e nell’ultimo vagone. È richiesto il controllo costante dell’animale da parte del proprietario e l’utilizzo del guinzaglio e della museruola “a paniere”.
Per chi invece viaggia con gatti, uccelli e piccoli animali, è permesso il trasporto a tariffa ordinaria in gabbie e ceste di dimensioni non superiori a 25x45x80cm.

Se è vero che nei musei di Roma non è consentito l’accesso agli animali, sono tuttavia tante le attività da fare con i nostri amici a quattro zampe: i numerosi parchi cittadini sono perfetti per farli correre felici e senza museruola in aree gioco attrezzate. Tra quelle in centro, si trovano il Circo Massimo, Piazza Vittorio e Villa Borghese.
 

 

Una curiosità: la benedizione degli animali a Roma

Nel Rione Esquilino di Roma si trova la chiesa di Sant’Eusebio dove ha luogo, il 17 Gennaio di ogni anno, la benedizione degli animali. Nei secoli scorsi, quando la salute degli animali costituiva un aspetto fondamentale dell’economia, una lunga fila di buoi, asini e animali da cortile e cavalli da carrozza sfilavano per diversi giorni verso la chiesa di Sant’Antonio Abate, protettore degli animali. Qui un sacerdote impartiva la benedizione alle bestie che gli scorrevano davanti, come si legge nelle testimonianze di Goethe e di Andersen, i più celebri tra i curiosi che accorrevano da tutto il mondo per assistere alla celebrazione.
Oggi la funzione è stata spostata alla chiesa di Sant’Eusebio per motivi di traffico ed è celebrata in forma molto ridotta. I partecipanti sono cani, gatti, canarini e altri piccoli animali domestici, i quali possono essere portati in chiesa per un simpatico rito, dal valore simbolico e religioso tuttora attuale.
 

I locali per gli animali a Roma

A Roma non mancano i ristoranti e i locali che rendono le vacanze davvero pet-friendly, con piacevoli attività per i nostri amici a quattro zampe e per noi insieme a loro.

Quibo è un ristorante del quartiere Prati che offre menu di cibo fresco pensati da una nutrizionista per animali per soddisfare il loro gusto e i loro bisogni, che su richiesta organizza anche consegne a domicilio. Nel locale si organizzano anche eventi di approfondimento sul cane e escursioni trekking “a sei zampe”.
Per i gatti, davvero interessante i Romeow, un bistrot di raffinata cucina vegana che permette ai gatti della zona e agli ospiti di gironzolare liberi per il locale.
In zona Tiburtina, Gelart è la gelateria che prepara golose coppette anche per cani e gatti.
 

Al mare con il cane: vicino a Roma si può

I cani sono felici quando possono correre all’aria aperta, se possono farlo anche in acqua e al mare, sono allora felicissimi. Vicino a Roma, nella Baubeach di Maccarese i cani possono correre senza guinzaglio e divertirsi a sfidare le onde: all’ingresso viene consegnato ai padroni un kit da gioco, e si viene invitati alle numerose attività per vivere al meglio la spiaggia dog-friendly.